CINEMA RETRO A - Z

To see pics just click on the name of the movie...Enjoy!!!



- ITALIAN CINEMA COLLECTION


GIALLO LIST #75
- ...e tanta paura (Paolo Cavara, 1976)
- 5 bambole per la luna d'agosto (Mario Bava, 1970)
- Abuso di potere (Camillo Bazzoni, 1972) 
Al tropico del cancro (Giampaolo Lomi, Edoardo Mulargia, 1972)
- Alla ricerca del piacere (Silvio Amadio, 1972)
- Autostop rosso sangue (Pasquale Festa Campanile, 1977)
- Blowup (Michelangelo Antonioni, 1966)
- Casa d'appuntamento (Ferdinando Merighi, 1972)
Giallo in Venice (Mario Landi, 1979)
Giochi erotici di una famiglia per bene (Francesco Degli Espinosa, 1981)
- Giornata nera per l'ariete (Luigi Bazzoni, 1971)
- Gli occhi freddi della paura (Enzo G. Castellari, 1971)
I corpi presentano tracce di violenza carnal (Sergio Martino, 1973)
Il dolce corpo di Deborah (Romolo Guerrieri, 1968)
- Il gatto a nove code (Dario Argento, 1971)
- Il profumo della signora in nero (Francesco Barilli, 1974)
- Il rosso segno della follia (Mario Bava, 1970)
- Il tuo dolce corpo da uccidere (Alfonso Brescia, 1970)
- Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto (Elio Petri, 1970)
- Interrabang (Giuliano Biagetti, 1969)
- L'assassino è costretto ad uccidere ancora (1975)
L'assassino... è al telefono (Alberto De Martino, 1972)
L'assassino ha riservato nove poltrone (Giuseppe Bennati, 1974)
- L'etrusco uccide ancora (Armando Crispino, 1972)
L' iguana dalla lingua di fuoco (Riccardo Freda, 1971)
- L'occhio dietro la parete (Giuliano Petrelli, 1977) 
- La casa con la scala nel buio (Lamberto Bava, 1983)
- La casa della paura (William Rose, 1974)
- La controfigura (Romolo Guerrieri, 1971)
- La mano che nutre la morte (Sergio Garrone, 1974)
- La morte ha fatto l'uovo (Giulio Questi, 1968)
La morte ha sorriso all'assassino (Joe D'Amato, 1973)
- La morte negli occhi del gatto (Antonio Margheriti, 1973)
- La morte risale a ieri sera (Duccio Tessari, 1970)
- La ragazza che sapeva troppo (Mario Bava, 1963)
- La ragazza dal pigiama giallo (Flavio Mogherini, 1977) 
La ragazza del vagone letto (Ferdinando Baldi, 1979)
La sindrome di Stendhal (Dario Argento, 1996)
- La sorella di Ursula (Enzo Milioni, 1978) 
- La tarantola dal ventre nero (Paolo Cavara, 1971)
- Le amanti del mostro (Sergio Garrone, 1974) 
- Le foto proibite di una signora per bene (Luciano Ercoli, 1970)
- Libido (Ernesto Gastaldi & Vittorio Salerno, 1965) 
- Lo squartatore di New York (Lucio Fulci, 1982)
- Macchie solari (Armando Crispino, 1975) 
Morte sospetta di una minorenne (Sergio Martino, 1975)
- Nelle pieghe della carne (Sergio Bergonzelli, 1970) 
Non ho sonno (Dario Argento, 2001)
Non si sevizia un paperino (Lucio Fulci, 1972)
- Nove ospiti per un delitto (Ferdinando Baldi, 1977)
- Opera (Dario Argento, 1987)
- Orgasmo (Umberto Lenzi, 1969)
- Pasos de danza sobre el filo de una navaja (Maurizio Pradeaux, 1973)
- Reazione a catena (Mario Bava, 1971)
Rivelazioni di un maniaco sessuale al capo della squadra mobile (Roberto Bianchi Montero, 1972)
- Sei donne per l'assassino (Mario Bava, 1964)
- Sette note in nero (Lucio Fulci, 1977) 
- Solamente nero (Antonio Bido, 1978) 
- Suor Omicidi (Giulio Berruti, 1979)
- Terza ipotesi su un caso di perfetta strategia criminale (Giuseppe Vari, 1972)
- Top Sensation (Ottavio Alessi, 1969) 
Trauma (Dario Argento, 1993)
Trhauma (Gianni Martucci, 1980)
- Un bianco vestito per Marialé (Romano Scavolini, 1972)
Una iena in cassaforte (Cesare Canevari, 1968)
- Una lucertola con la pelle di donna (Lucio Fulci, 1971)
- Una sull'altra (Lucio Fulci, 1969)
- Yellow: le cugine (Gianfranco Baldanello, 1969)



POLIZIOTTESCHI LIST #46
- Adieu l'ami (Jean Herman, 1968)
Banditi a Milano (Carlo Lizzani, 1968)
- Città violenta (Sergio Sollima, 1970)
- Colpo in canna (Fernando Di Leo,1975)
- Gli amici di Nick Hezard (Fernando Di Leo, 1976) 
I bastardi (Duccio Tessari, 1968)
- I padroni della città (Fernando Di Leo Crime,1976)
I ragazzi del massacro(Fernando Di Leo, 1969)
- Il boss (Fernando Di Leo, 1973)
- Il cinico, l'infame, il violento (Umberto Lenzi, 1977)
- Il cittadino si ribella (Enzo G. Castellari, 1974)
Il giorno del Cobra (Enzo G. Castellari, 1980)
- Il giorno della civetta (Damiano Damiani, 1968)
- Il grande racket (Enzo G. Castellari, 1976)
- Il poliziotto è marcio (Fernando Di Leo, 1974) 
- Il prefetto di ferro (Pasquale Squitieri, 1977)
- Il re della mala (Jürgen Roland, 1973)
- Italia a mano armata (Marino Girolami, 1976) 
- La banda del gobbo (Umberto Lenzi, 1978) 
- La belva col mitra (Sergio Grieco, 1977)
- La città sconvolta: caccia spietata ai rapitori (Fernando Di Leo, 1975)
- La mala ordina (Fernando Di Leo Crime,1972) 
- La polizia è sconfitta (Domenico Paolella, 1977)
- La polizia ha le mani legate (Luciano Ercoli, 1975)
La polizia incrimina la legge assolve (Enzo G. Castellari, 1973)
La polizia ringrazia (Steno, 1972)
- La via della droga (Enzo G. Castellari, 1973)
- Le passager de la pluie (René Clément, 1970)
Liberi armati pericolosi (Romolo Guerrieri, 1976)
- Luca il contrabbandiere (Lucio Fulci, 1980)
- Milano calibro 9 (Fernando Di Leo Crime, 1972)
Milano rovente (Umberto Lenzi, 1973)
- Milano trema - la polizia vuole giustizia (Sergio Martino, 1973)
- Napoli serenata calibro 9 (Alfonso Brescia, 1978)
- Napoli spara! (Mario Caiano, 1977)
- Napoli violenta (Umberto Lenzi, 1976)
- Perché si uccide un magistrato (Damiano Damiani, 1975)
- Pronto ad uccidere (Franco Prosperi, 1976)
- Revolver (Sergio Sollima, 1973)
- Roma a mano armata (Umberto Lenzi, 1976)
- Roma l'altra faccia della violenza (Marino Girolami, 1976)
San Babila ore 20: un delitto inutile (Carlo Lizzani, 1976)
- Si può essere più bastardi dell'ispettore Cliff? (Massimo Dallamano, 1973)
- Squadra antiscippo (Bruno Corbucci, 1976)
Un verano para matar (Antonio Isasi-Isasmendi, 1972)
Uomini si nasce poliziotti si muore (Ruggero Deodato, 1976)



SPAGHETTI LIST #117
- ...continuavano a chiamarlo Trinità (Enzo Barboni, 1971)
- ...e per tetto un cielo di stelle (Giulio Petroni, 1968)
- ...e venne il tempo di uccidere (Vincenzo Dell'Aquila, 1968)
- 1000 dollari sul nero (Alberto Cardone, 1966)
- 10.000 dollari per un massacro (Romolo Guerrieri, 1967)
- 3 colpi di Winchester per Ringo (Emimmo Salvi, 1966)
- Adios Gringo (Giorgio Stegani, 1965)
- Al di là della legge (Giorgio Stegani, 1968)
- Ammazzali tutti e torna solo (Enzo G. Castellari, 1968) 
- Amico, stammi lontano almeno un palmo (1972)
- Anche nel west c'era una volta Dio (Marino Girolami, 1968)
- Arizona Colt (Michele Lupo, 1966)
Arriva Sabata! (Tulio Demicheli, 1970)
- Ballata per un pistolero (Alfio Caltabiano, 1967)
- Bandidos (Massimo Dallamano, 1967)
- C'era una volta il West (Sergio Leone, 1968)
- Cjamango (Edoardo Mulargia, 1967) 
- Clint el solitario (Alfonso Balcázar, 1967)
- Condenados a vivir (Joaquín Luis Romero Marchent, 1972)
- Corri uomo corri (Sergio Sollima, 1968)
- Da uomo a uomo (Giulio Petroni, 1967) 
Di Tresette ce n'è uno, tutti gli altri son nessuno (Giuliano Carnimeo, 1974)
- Dio non paga il sabato (Tanio Boccia, 1967) 
- Dos hombres van a morir (Rafael Romero Marchent, 1968)
- Due once di piombo (Maurizio Lucidi, 1966)
- Due volte Giuda (Nando Cicero, 1968)
- Duello nel Texas (Ricardo Blasco, 1963)
- E Dio disse a Caino... (Antonio Margheriti, 1969)
- È tornato Sabata... hai chiuso un'altra volta (Gianfranco Parolini, 1971)
- Ehi amico... c'è Sabata, hai chiuso! (Gianfranco Parolini, 1969)
- El desperado (Franco Rossetti, 1967)
- El chuncho, quien sabe? (Damiano Damiani, 1966)
- El sabor de la venganza (Joaquín Luis Romero Marchent, 1963)
Execution (Domenico Paolella, 1968) 
Faccia a faccia (Sergio Sollima,1967)
- Gentleman Jo... uccidi (Giorgio Stegani, 1967)
- Giù la testa (Sergio Leone, 1971)
Gli fumavano le Colt... lo chiamavano Camposanto (Giuliano Carnimeo, 1971)
- I giorni dell'ira (Tonino Valerii, 1967)  
I lunghi giorni della vendetta (Florestano Vancini, 1967)
- I quattro dell'apocalisse (Lucio Fulci, 1975)
- I vigliacchi non pregano (Mario Siciliano, 1968)
- Il bianco il giallo il nero (Sergio Corbucci, 1975)
- Il figlio di Django (Osvaldo Civirani, 1967)
- Il grande duello (Giancarlo Santi, 1972)
- Il mio nome è Nessuno (Sergio Leone, Tonino Valerii, 1973)
- Il momento di uccidere (Giuliano Carnimeo, 1968) 
- Il pistolero dell'Ave Maria (Ferdinando Baldi, 1969)
- Il prezzo del potere (Tonino Valerii, 1969)
- Il ritorno di Clint il solitario (Alfonso Balcázar, 1972)
- Il ritorno di Ringo (Duccio Tessari, 1965) 
Il ritorno di Zanna Bianca (Lucio Fulci, 1974)
Il venditore di morte (Enzo Gicca Palli, 1971)
- Indio Black, sai che ti dico: Sei un gran figlio di... (Gianfranco Parolini, 1970)
- Inginocchiati straniero... I cadaveri non fanno ombra! (Demofilo Fidani, 1970) 
Joko invoca Dio... e muori (Antonio Margheriti, 1968)
- Johnny Yuma (Romolo Guerrieri, 1966)
- Keoma (Enzo G. Castellari, 1976)
- Killer Calibro 32 (Alfonso Brescia, 1967)
L'uomo della vendetta (Enzo Barboni, 1969)
- L'ultimo killer (Giuseppe Vari, 1967) 
- La Collina degli stivali (Giuseppe Colizzi, 1969)
- La notte dei serpenti (Giulio Petroni, 1969)
- La resa dei conti (Sergio Sollima, 1966)
- La strada per Fort Alamo (Mario Bava, 1964)
- La vita, a volte, è molto dura, vero Provvidenza? (Giulio Petroni, 1972)
Le colt cantarono la morte e fu... tempo di massacro (Lucio Fulci, 1966)
- Le pistole non discutono (Mario Caiano, 1964)
- Lo chiamavano King (Giancarlo Romitelli, 1971)
- Lo chiamavano Trinità... (Enzo Barboni, 1970)
- Los desesperados (Julio Buchs, 1969)
Mannaja (Sergio Martino, 1977)
- Mátalo (Cesare Canevari, 1970)
- Odia il prossimo tuo (Ferdinando Baldi, 1968)
- Pecos è qui: prega e muori (Maurizio Lucidi, 1967)
Per 100,000 dollari ti ammazzo (Giovanni Fago, 1967)
- Per il gusto di uccidere (Tonino Valerii, 1966)
- Per pochi dollari ancora (Giorgio Ferroni, 1966)
- Per qualche dollaro in più (Sergio Leone, 1965)
- Per un pugno di dollari (Sergio Leone, 1964) 
- Professionisti per un massacro (Nando Cicero, 1967) 
- Quel maledetto giorno d'inverno... Django e Sartana all'ultimo (Demofilo Fidani, 1970) 
- Requiescant (Carlo Lizzani, 1967) 
- Reverendo Colt (Marino Girolami, 1970)
- Roy Colt e Winchester Jack (Mario Bava, 1970)
Scalps (Bruno Mattei, 1987)
- Se incontri Sartana prega per la tua morte (Gianfranco Parolini, 1968)
- Se sei vivo spara (Giulio Questi, 1967)
- Sette donne per i MacGregor (Franco Giraldi, 1967)
- Sette pistole per i MacGregor (Franco Giraldi, 1966) 
- Sette winchester per un massacro (Enzo G. Castellari, 1967) 
- Sfida a Glory City (Sheldon Reynolds, 1965) 
- Si può fare... amigo (Maurizio Lucidi, 1972) 
Su le mani, cadavere! Sei in arresto (Sergio Bergonzelli, 1971)
- Testa o croce (Piero Pierotti, 1969)
Testa t'ammazzo, croce... sei morto... Mi chiamano Alleluja (Giuliano Carnimeo, 1971)
- Uccidi o muori (Tanio Boccia, 1966) 
- Un buco in fronte (Giuseppe Vari, 1968) 
- Un dólar de recompensa (Rafael Romero Marchent, 1972)
- Un esercito di cinque uomini (Don Taylor, 1969)
- Un genio, due compari, un pollo (Damiano Damiani, 1975)
- Un minuto per pregare, un instante per morire (Franco Giraldi, 1968) 
Un uomo chiamato Apocalisse Joe (Leopoldo Savona, 1970)
- Una bara per lo sceriffo (Mario Caiano, 1965)
- Una lunga fila di croci (Sergio Garrone, 1969)
- Una nuvola di polvere... un grido di morte... arriva Sartana (Giuliano Carnimeo, 1970)
Una pistola per cento bare (Umberto Lenzi, 1968)
- Una pistola per Ringo (Duccio Tessari, 1965)
- Una ragione per vivere e una per morire (Tonino Valerii, 1972) 
Une corde, un Colt... (Robert Hossein, 1969) 
- Uno di piu all'inferno (Giovanni Fago, 1968)
- Vamos a matar, compañeros (Sergio Corbucci, 1970) 
- Viva la muerte... tua! (Duccio Tessari, 1971) 
- Vivi o, preferibilmente, morti (Duccio Tessari, 1969) 
- Vivo per la tua morte (Camillo Bazzoni, 1968) 
- Winchester, uno entre mil (Primo Zeglio, 1968) 



HORROR / THRILLERS / EXPLOITATION / SEXPLOITATION / COMEDY / WAR... 
- ...E tu vivrai nel terrore! L'aldilà (Lucio Fulci, 1981)
- 2019 - Dopo la caduta di New York (Sergio Martino, 1983)
- Ad ogni costo (Giuliano Montaldo, 1967) 
- Addio zio Tom (Gualtiero Jacopetti & Franco Prosperi, 1971) 
- Africa addio (Gualtiero Jacopetti & Franco Prosperi, 1966) 
- After Death (Claudio Fragasso, 1989)
- All'onorevole piacciono le donne (Lucio Fulci, 1972)
- Amanti d'oltretomba (Mario Caiano, 1965)
- Arena (Peter Manoogian, 1989)
- Avere vent'anni (Bruno Corbucci, 1978) 
- Banana Joe (Steno, 1982)
- Caligula and Messalina (Bruno Mattei, Antonio Passalia, 1981)
- Cane e gatto (Bruno Corbucci, 1983)
- Cannibal ferox (Umberto Lenzi, 1981)
- Cannibal Holocaust (Ruggero Deodato, 1980)
- Canzoni nel mondo (Vittorio Sala, 1963)
- Casa privata per le SS (Bruno Mattei, 1977)
- Chi sei? (Ovidio G. Assonitis, Robert Barrett, 1974)
- Chi trova un amico trova un tesoro (Sergio Corbucci, 1981)
- Commandos (Armando Crispino, 1968)
- Conquest (Lucio Fulci, 1983)
- Contamination (Luigi Cozzi, 1980) 
- Dellamorte Dellamore (Michele Soavi, 1994)
- Dove vai se il vizietto non ce l'hai? (Marino Girolami, 1979)
- Due occhi diabolici (Dario Argento, George A. Romero, 1990)
- Emanuelle - Perché violenza alle donne? (Joe D’Amato, 1977)
- Emanuelle - Perché violenza alle donne? (Joe D'Amato, 1977) (XXX European Version)
- Emanuelle bianca e nera (Brunello Rondi, 1976)
- Emanuelle in America (Joe D'Amato, 1977)
- Emanuelle La via della prostituzione (Joe D’Amato, 1978)
- Emanuelle nera: Orient reportage (Joe D’Amato, 1976)
- Emanuelle nera No. 2 (Bitto Albertini, 1976)
- Suor Emanuelle (Guiseppe Vari, 1977)
- Endgame - Bronx lotta finale (Joe D'Amato, 1983)
- Godfathers of Mondo, The (David Gregory, 2003) 
- Hanna D. - La ragazza del Vondel Park (Rino Di Silvestro, 1984) 
- I due superpiedi quasi piatti (Enzo Barboni, 1977)
- I guerrieri dell'anno 2072 (Lucio Fulci, 1984)
- I Leopardi di Churchill (Maurizio Pradeaux, 1970)
- I lunghi capelli della morte (Antonio Margheriti, 1964)
- I nuovi barbari (Enzo G. Castellari, 1983)
- Il cobra (Mario Sequi, 1967) 
- Il corpo (Luigi Scattini, 1974)
- Il dito nella piaga (Tonino Ricci, 1969)
- Il figlioccio del padrino (Mariano Laurenti, 1973)
- Il medaglione insanguinato (Massimo Dallamano, 1975)
- Il mulino delle donne di pietra (Giorgio Ferroni, 1960)
- Il mondo di Yor (Antonio Margheriti, 1983)
- Il paese del sesso selvaggio (Umberto Lenzi, 1972)
- Il solco di pesca (Maurizio Liverani, 1975)
- Il terrore dei barbari (Carlo Campogalliani, 1959) 
- Il trono di fuoco (Jesús Franco, 1970)
- Incubo sulla città contaminata (Umberto Lenzi, 1980)
- Inferno in diretta (Ruggero Deodato, 1985)
- Iron Warrior (Alfonso Brescia, 1987)
- Killer vs Killers (Fernando Di Leo,1985)
- Kiss Kiss... Bang Bang (Duccio Tessari, 1966) 
- L'alcova (Joe D'Amato, 1985)

- L'invincibile Superman (Paolo Bianchini, 1968)
- L'ultimo gladiatore (Umberto Lenzi, 1964)
- L'ultimo treno della notte (Aldo Lado, 1975)

- La battaglia d'Inghilterra (Enzo G. Castellari, 1969) 
- La bestia nello spazio (Alfonso Brescia, 1980) (XXX Version) 
- La bimba di Satana (Mario Bianchi, 1982)

- La casa dell'esorcismo (Mario Bava, 1975)
- La chiesa (Michele Soavi, 1989)
- La compagna di viaggio (Ferdinando Baldi, 1980)
- La decima vittima (Elio Petri, 1965)
- La donna nel mondo (Gualtiero Jacopetti, 1963) 
- La dottoressa sotto il lenzuolo (Gianni Martucci, 1977)

- La frusta e il corpo (Mario Bava, 1963)
- La notte dei diavoli (Giorgio Ferroni, 1972)
- La orca (Eriprando Visconti, 1976)
- La settima donna (Franco Prosperi, 1978)
- La seduzione (Fernando Di Leo, 1973)
- La spiaggia del desiderio (Enzo D'Ambrosio, Humberto Morales, 1976)
- La terrificante notte del demonio (Jean Brismée, 1971)
- Laure (Roberto D'Ettorre Piazzoli, Louis-Jacques Rollet-Andriane, 1976)

- Le scomunicate di San Valentino (Sergio Grieco, 1974)
- Le porte del silenzio (Lucio Fulci, 1991)

- Lisa e il diavolo (Mario Bava, 1972)
- Macabro (Lamberto Bava, 1980)
- Maciste contro il vampiro (Sergio Corbucci, Giacomo Gentilomo, 1961)
- Malabimba (Andrea Bianchi, 1979) 
- Maladolescenza (Pier Giuseppe Murgia, 1977)
- Manaos (Alberto Vázquez Figueroa, 1979)
- Mangiati vivi! (Umberto Lenzi, 1980)
- Manhattan Baby (Lucio Fulci, 1982)

- Misión Lisboa (Federico Aicardi, Tulio Demicheli, 1965)
- Mondo candido (Gualtiero Jacopetti, Franco Prosperi, 1975)
- Mondo cane (Gualtiero Jacopetti & Franco Prosperi, 1962) 
- Mondo cane 2 (Gualtiero Jacopetti & Franco Prosperi, 1963)  
- Mondo cannibale (Jesús Franco, Franco Prosperi, 1980)
- Nati con la camicia (Enzo Barboni, 1983)
- Non c'è due senza quattro (Enzo Barboni, 1984)
- Nuda per Satana (Luigi Batzella, 1974)
- Papaya dei Caraibi (Joe D'Amato, 1978)
- Pari e dispari (Sergio Corbucci, 1978)
- Peccati di gioventù (Silvio Amadio, 1975)
- Pierino medico della SAUB (Giuliano Carnimeo, 1975)
- Più forte, ragazzi! (Giuseppe Colizzi, 1972)
- Poliziotto superpiù (Sergio Corbucci, 1980)

- Probabilità zero (Maurizio Lucidi, 1969)
- Quando Alice ruppe lo specchio (Lucio Fulci, 1988)
- Quando l'amore è oscenità (Renato Polselli, 1980)
- Quella villa accanto al cimitero (Lucio Fulci, 1981)
- Quelli della calibro 38 (Massimo Dallamano, 1976)

- Riti, magie nere e segrete orge nel trecento... (Renato Polselli, 1973)
- Rosso sangue (Joe D'Amato, 1981)
- Salon Kitty (Tinto Brass, 1976)
- Sexual aberration - sesso perverso (Bruno Mattei, 1979)

- Stridulum (Giulio Paradisi, 1979)
- Superuomini, superdonne, superbotte (Alfonso Brescia, 1974)
- Suspiria (Dario Argento, 1977)
- Tarzana, sesso selvaggio (Guido Malatesta, 1969)
- Ultimo mondo cannibale (Ruggero Deodato, 1977)
- Una ondata di piacere (Ruggero Deodato, 1975)
- Devil Hunter / El caníbal (Jesús Franco, 1981)
- Doctor Jekyll and the Werewolf / Doctor Jekyll y el Hombre Lobo (León Klimovsky, 1972)
- Don't Deliver Us from Evil / Mais ne nous délivrez pas du mal (Joël Séria, 1971)
- Doriana Grey / Die Marquise von Sade (Jesús Franco, 1976)
- Downtown / Die nackten Puppen der Unterwelt (Jesús Franco, 1975)
- Eugenie de Sade (Jesús Franco, 1974)
- Exorcism / L'éventreur de Notre-Dame (Jesús Franco, 1974)
- Exposé / House on Straw Hill (James Kenelm Clarke, 1976)
- Female Vampire / La comtesse noire (Jesús Franco, 1973)
- Girl Slaves of Morgana Le Fay / Morgane et ses nymphes (Bruno Gantillon, 1971)
- Girls in the Night Traffic / Mädchen im Nachtverkehr (Jesús Franco, 1976)
- Gorgo (Eugène Lourié, 1961)
- House of Insane Women / Las melancólicas (Rafael Moreno Alba, 1971)
- How to Seduce a Virgin / Plaisir à trois (Jesús Franco, 1974)
- Hunchback of the Morgue / El jorobado de la Morgue (Javier Aguirre, 1973)
- Ilsa, The Wicked Warden / Greta - Haus ohne Männer (Jesús Franco, 1977)
- Jack the Ripper (Jesús Franco, 1976)
- Killer's Moon (Alan Birkinshaw, 1978)
- Last House in Istanbul / Çirkin dünya (Osman F. Seden, 1974)
- Last Man on Earth, The (Ubaldo Ragona, 1964)
- Leviathan (George P. Cosmatos, 1989)
- Lorna . . . The Exorcist / Les possédées du diable (Jesús Franco,1974)
- Love Camp / Frauen im Liebeslager (Jesús Franco, 1976)
- Love Letters from a Portuguese Nun (Jesús Franco, 1977)
- Mad Foxes / Los violadores (Paul Grau, 1981)
- Mansion of the Living Dead / La mansión de los muertos vivientes (Jesús Franco, 1985)
- Mondo Erotico / In 80 Betten um die Welt (Jesús Franco, 1976)
- Necronomicon (Various Directors,1993)
- Night of a 1000 Cats / La noche de los mil gatos (René Cardona Jr., 1972)
- Ninja in the Dragon's Den / Long zhi ren zhe (Corey Yuen, 1982)
- Obszön - Der Fall Peter Herzl (Hans-Christof Stenzel, 1981)
- Panic Beats / Latidos de pánico (Paul Naschy, 1983)
- Rape of the Vampire, The / Le viol du vampire (Jean Rollin, 1968)
- Revenge of the Living Dead Girls, The / La revanche des mortes vivantes (Pierre B. Reinhard, 1987)
- Santa sangre (Alejandro Jodorowsky, 1989)
- Shalako (Edward Dmytryk, 1968)
- The Hot Nights of Linda / Les nuits brûlantes de Linda (Jesús Franco, 1975) 
- The Sinful Dwarf (Vidal Raski, 1973) (XXX Version) 
- Sexy Sisters / Die teuflischen Schwestern (Jesús Franco, 1976)
- Sinner / Le journal intime d'une nymphomane (Jesús Franco, 1973)
- Slugs, muerte viscosa (Juan Piquer Simón, 1988)
- Twins of Evil (John Hough, 1971)
- Vampires Night Orgy, The / La orgía nocturna de los vampiros (León Klimovsky, 1974)
- Vlad the Impaler: The True Life of Dracula / Vlad Tepes (Doru Nastase, 1979)
- Voodoo Passion / Der Ruf der blonden Göttin (Jesús Franco, 1977)
- Weiße Haut und schwarze Schenkel (Jesús Franco, 1976)
- Werewolf Shadow / La noche de Walpurgis (León Klimovsky, 1971)
- Wicked Women / Frauen ohne Unschuld (Jesús Franco, 1978)
- Women Behind Bars / Des diamants pour l'enfer (Jesús Franco, 1975)
- Women In Cellblock 9 / Frauen für Zellenblock 9 (Jesús Franco, 1977)
- Xtro (Harry Bromley Davenport, 1982)
- Zombie Lake / Le lac des morts vivants (Jean Rollin, 1981)






Sem comentários:

Enviar um comentário